Archivi tag: libri

Ode ad un balcone ora vuoto.

Mi affaccio dalla finestra della stanza dove lavoro. Di fronte, c’è uno dei tanti palazzi della zona, in questo palazzo un balcone, uno in particolare. Fino a ieri sera, quel balcone era pieno di fiori. Ora non più. Fino a … Continua a leggere

Pubblicato in DA DOMANI MI ALZO PRESTO, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Diario semitragico di una scrittrice con il blocco dello scrittore

Devo scrivere. Bene. Vado a fare la custode d’inverno all’Overlook? No, non ho una moglie e un figlio da massacrare. E, poi, soffro troppo il freddo. Devo scrivere. Bene. Faccio una passeggiata? No, non ho le scarpe adatte e, poi, … Continua a leggere

Pubblicato in L'ombelico della Toma, La casalinga leccese | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Paolo mio, i sogni, certe volte, pure per me si avverano…

Paolo mio, e chi lo avrebbe mai detto, tre anni fa, che poi diventavo famosa per davvero? Pure la fotografia dentro la libreria mi hanno messo… Che se la mamma mia ancora ci stesse con la testa, sarebbe contenta proprio! … Continua a leggere

Pubblicato in La casalinga leccese | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Non mi viene in mente un modo migliore per perdere la ragione.

Ho deciso di fare soprattutto le cose che mi muoio di paura solo a pensarci. Ho deciso di farmi capriolare dai pesci Ringo è sempre stato il mio Beatle più bello Odio i bulli e mi piacciono i balli, d’estate … Continua a leggere

Pubblicato in L'ombelico della Toma | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Ciao carini!

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Quella casa, quello che sei stato.

Incipit. Faccio una lavatrice. Allora, vi avverto, non rompetemi le balle perché sono meno Toma del solito, è che proprio non mi viene la battuta matta in ‘sto periodo, come dire, ho troppi pensieri per la testa, manco vi sto … Continua a leggere

Pubblicato in L'ombelico della Toma, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Undici gocce di Lexotan posson bastare.

Prendi me, per esempio. Undici gocce di Lexotan posson bastare. Undici gocce di Lexotan voglio dimenticare. Pagine bianche da riempire e cuscini morbidi su cui dormire. Undici gocce di Lexotan così che dicon sempre di sì. Devo prendere una decisione, … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, L'ombelico della Toma, Le mie amiche immaginarie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento