Archivi tag: cuore

Ode ad un balcone ora vuoto.

Mi affaccio dalla finestra della stanza dove lavoro. Di fronte, c’è uno dei tanti palazzi della zona, in questo palazzo un balcone, uno in particolare. Fino a ieri sera, quel balcone era pieno di fiori. Ora non più. Fino a … Continua a leggere

Pubblicato in DA DOMANI MI ALZO PRESTO, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Quella casa, quello che sei stato.

Incipit. Faccio una lavatrice. Allora, vi avverto, non rompetemi le balle perché sono meno Toma del solito, è che proprio non mi viene la battuta matta in ‘sto periodo, come dire, ho troppi pensieri per la testa, manco vi sto … Continua a leggere

Pubblicato in L'ombelico della Toma, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il 9 Agosto di ogni anno su Abbiamo le prove

Il nove agosto di ogni anno mi capita qualcosa. Il nove agosto del 1982 è caduto il mio primo dente: la fatina mi ha portato un piccolo canotto giallo con i pesci e le bolle. Il nove agosto del 1984 … Continua a leggere

Pubblicato in L'ombelico della Toma | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

La linea d’ombra del piumone

Davvero, quando poi impari a mettere il piumone nel sacco da sola (lasciamo perdere, però, il fatto che è il 30 maggio e io ancora insacco piumoni), quando capisci che sei in grado di farlo come un gesto naturale, come … Continua a leggere

Pubblicato in L'ombelico della Toma, Leaving Milano | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

La storia di Violetta, pecora strana.

Davvero, come pecora, Violetta era ben strana. Aveva sempre molto caldo d’inverno e molto freddo d’estate. Avrebbe voluto indossare magliette a febbraio e maglioni ad agosto ma era una cosa approriata. Soffriva d’insonnia ma le sembrava sgarbato contare le altre … Continua a leggere

Pubblicato in Favole | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Guardami come se fosse la prima volta, sempre, perché così io ti guarderò.

Caterina, questa notte, ha sognato suo nonno. Erano su una nave ed era sera,  c’era tanta gente intorno a loro, molti dormivano, altri parlavano a bassa voce, alcuni leggevano. La televisione era accesa e parlava una lingua straniera ma nessuno … Continua a leggere

Pubblicato in Eugenio e Caterina | Contrassegnato , , | 5 commenti

Un altro post con la punteggiatura sbagliata ma che parla di uno stracotto che, davvero, bolle in pentola.

Abbiamo messo lo stracotto sul fuoco alle 17.06. Era a marinare nel vino rosso dalle 12.37. Marinava in una Barbera. Frizzante ma l’onesto commerciante ci ha assicurato che il frizzo con la fiamma svanisce e anzi il frizzo la carne … Continua a leggere

Pubblicato in Mangiare e amare, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento