Per un bacio, non è mai troppo tardi, non è mai troppo presto, non è mai troppo. Non è mai.

tumblr_nezx6hWGb91qz6f9yo1_250

Sento nell’aria l’odore dell’inverno.
Oggi, per la prima volta.
E non mi piace.
L’inverno sa di presa per il culo, sa di cose che vorresti ma non puoi, sa di cioccolato rancido e zabaione.
Sa di quel cazzo di abbraccio che non mi vuoi dare, che ti costa darmi quell’abbraccio? Non dico cento abbracci, dico uno solo ma ben dato.
Tipo che poi smetto di respirare e mi devi praticare la manovra di Heimlich.
La sai praticare la manovra di Heimlich? Meglio saperlo prima.
L’unica cosa che mi piace dell’inverno sono le rape ma non posso mangiare rape tutti i giorni…
Una volta, un mio amico disse: “Non posso essere di una sola donna per lo stesso motivo per cui non posso mangiare spaghetti al pomodoro tutti i giorni della mia vita”…
E io, invece, quanto darei per mangiare di nuovo da quel piatto in cui ho sputato.
In barba ad ogni corretta pratica igienica.
Ché l’amore è una cosa lurida.
Ti amo, ti amo come ho amato quell’amore che, una volta, c’era ma poi ha dovuto ammazzarmi.
Portami al mare, portami al mare…
Portami al mare o almeno rispondimi su WhatsAp…

Annunci

Informazioni su Simona Toma

Da Questo Libro Presto Un Film. un'esilarante storia d'amore e cinema. dal 31 Maggio in tutte le librerie. ed. Mondadori.
Questa voce è stata pubblicata in L'ombelico della Toma, Lettere d'amore e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...