Caro Filippo…

lubitschCaro Filippo,
domani torno su un set, sono quattro anni che non lo faccio, sarà cambiato il cinema?
Mah, io sì e parecchio.
Torno su un set e ne ho proprio voglia: lo shock assoluto di passare dalla tranquilla e solitaria sicurezza della mia scrivania e di un mondo che ruota tutto intorno a me e alle mie parole alla nevrotica e pazzissima folla di un set cinematografico, roba da farsi uscire il sangue dal naso…
Le sveglie alle cinque e mezzo del mattino da qui al 24 giugno, il cestino, gli attori, le cazziate, la pizza bianca alle undici, li cami ‘ndo li mettemo?, me stampi ‘na sceneggiatura piccole’?, me dai gli stralci che me li so’ persi?, che scena stamo a gira’? a bella de casa, a bamboli’, a ciccio’ , voi de regia nun fate mai un cazzo, ma l’ordine del giorno?, te posso porta’ a cena fuori?, ao’ sto a fa’ un film da solo… E via dicendo…
Come si fa a non scrivere un libro, poi? No, dico, con tutto questo materiale, come si fa?
Ieri, mi sono emozionata, sai?
Lavoravo in questa enorme, antichissima villa, nella campagna leccese, e il direttore della fotografia, che tipo è uno dei migliori che ci sia al mondo, suonava Clair de Lune al pianoforte scordatissimo e fuori pioveva qualunque cosa e io pensavo: “ho molto, ho davvero molto” e mi giravo il mio film nel film.
Sono una ragazzetta fortunata, no?
Mi piacerebbe raccontarlo un po’ quello che succederà nei prossimi due mesi, spero di averne il tempo, non ne ho mai quando giro, mai.
Caro Filippo, una cosa è certa, non mi innamorerò di nessun aiuto regista, questo è molto poco ma molto sicuro, la piccola Toni non si fa più incantare (più o meno, dai…), ora le interessano gli uomini che le parole le conoscono davvero, quelli che le cose le dicono, quelli che sanno chi sia Cristina Comencini, e sanno che è figlia di Luigi e sorella di Francesca e Paola, le interessano quelli che ci sono, quelli che sanno, ma non per questo la piccola Toni è al sicuro, Filippo…
Ma quanta voglia ho di fare di nuovo una bella cazzata imperiale?
Ciao Filippe’, vado a fare il cinema, se semo visti…

Annunci

Informazioni su Simona Toma

Da Questo Libro Presto Un Film. un'esilarante storia d'amore e cinema. dal 31 Maggio in tutte le librerie. ed. Mondadori.
Questa voce è stata pubblicata in L'ombelico della Toma, Lettere d'amore, Lo stropicciato e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...