Cose che vedo da questa finestra.

tumblr_m834wiQQw61qz6f9yo1_500

Le cose che vedo da questa finestra sono:

  1. i palazzi che una volta qui era tutta campagna;
  2. la campagna che qui una volta era tutta;
  3. la piazzetta-verde-pubblico-attrezzato dove qui, alla sera, si fanno i limoni lontano da casa ma non io che qui sono vicino casa e comunque non c’è nessuno, in questo momento, con cui ho voglia di fare i limoni;
  4. le macchine parcheggiate che, alla mattina, ti affacci sempre con un po’ di paura perché adesso sono tornati di moda i reati anni ’80, tipo appunto rubare le macchine, scippare tutte le femmine senza distinzioni di età, fregarsi le cose della comunione e vendersele ai compro oro;
  5. la gente che fa jogging, walking, fitting, living, breathing, pissing (quello, in genere, en plein air, solo i cani);
  6. alcuni cani randagi ma molto dignitosi e ben nutriti;
  7. alcuni cani inseriti in signorile contesto familiare che accompagnano le mogli lontano dai mariti, i mariti lontano dalle mogli, i figli lontano da tutti;
  8. gente che grida sempre e non so perché;
  9. i lampioni alti che si accendono quando c’è ancora un sacco di luce perché nessuno ha cambiato l’orario;
  10. il doppio infisso in alluminio anodizzato che è una cosa che a molti non piace e, infatti, ci organizzano anche delle manifestazioni contro;
  11. io riflessa nel vetro se mi avvicino troppo;
  12. la città che prima era lontanissima e adesso ci siamo dentro;
  13. il nuovo centro commerciale con un sacco di negozi e i gonfiabili giganti e la gente che gira per vedere come è e altri negozi che sono ancora chiusi ma presto apriranno.
    C’è anche la palestra nel centro commerciale, con la vetrata a vista sui gonfiabili e io, passando con la mia mamma, ho visto i Negramaro allenarsi sui tappeti rullanti in vista del fatto che stanno per cominciare il loro giro musicale e devono stare molto bene.
    Giuro su Dio, li ho visti, erano proprio loro anche se non erano tutti ma tanto mica devono stare sempre tutti insieme i Negramaro, no?
    E, ora che ci penso, anche i Negramaro hanno fatto un disco che si intitola La Finestra, cioè, incredibile e io sto scrivendo una cosa sulla mia finestra proprio il giorno che ho visto alcuni dei Negramaro, non tutti, dalla vetrata della palestra.
  14. tanto cielo e anche parecchie nuvole;
  15. lo scirocco;
  16. i bidoni della raccolta differenziata, differenziata in maniera differente che nel resto del mondo;
  17. i gatti più feroci dell’universo;
  18. io che mi annoio ma, un giorno, tutta questa noia mi sarà utile.

Queste sono le cose che vedo, adesso, da questa finestra ma io le cose le faccio sempre cambiare in fretta.

 

Annunci

Informazioni su Simona Toma

Da Questo Libro Presto Un Film. un'esilarante storia d'amore e cinema. dal 31 Maggio in tutte le librerie. ed. Mondadori.
Questa voce è stata pubblicata in L'ombelico della Toma e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...