Una poesia di Grace Paley, scoperta in un libro di Paolo Cognetti (New York è una finestra senza tende, Editori Laterza).

Eccomi qui a ridere in giardino

una vecchia coi seni pesanti

e una mappa disegnata sul viso –

comunque sia successo

è quello che volevo diventare –

infine una donna

seduta per terra all’antica

cosce robuste piegate sotto

un’ampia gonna e in braccio un bambino

che salta su e giù nel piacevole

sudore estivo –

il mio vecchio in fondo al cortile

parla con il tecnico del contatore

gli sta raccontando la triste storia del mondo

l’energia elettrica fatta di uranio e petrolio

e così dico a mio nipote, vai

corri da tuo nonno e pregalo

di sedersi accanto a me per un minuto

all’improvviso sono sfinita dal desiderio

di baciare le sue sagge dolci labbra.Image

Annunci

Informazioni su Simona Toma

Da Questo Libro Presto Un Film. un'esilarante storia d'amore e cinema. dal 31 Maggio in tutte le librerie. ed. Mondadori.
Questa voce è stata pubblicata in Cose che avrei voluto dire io e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...